Il caso del furto notturno

il caso del furto notturno è uno dei piu banali è semplici casi in quanto mi sono limitato a carpire la dinamica dei fatti per 2 motivi:

1- avevo 13 anni ed era alle mie prime esperienze

2-non avevo gli strumenti per andare affondo al 100% del caso

una mattina quando arrivai a scuola notai un gran caos. oltre ai professori agitati che si aggiravano tra la presidenza e la sala delle riunioni avevo notato due volanti della polizia parcheggiati vicino ai campi da calcio posti di fronte all’ingresso delle aule. fu in quel momento che capii che qualcosa non andava.

venni a sapere che vi era stato un furto di alcuni computer tra i quali quello della presidenza e quindi cercai almeno di capire la dinamica del furto tanto per farmi un po le ossa.

la mia attenzione venne colpita dalla porta d’accesso all’edificio comprendente aule varie, presidenza, sala riunioni ecc…. tale porta non era stata scassinata e me ne accorsi a ricreazione mentre gli altri si rilassavano tra il calcio e il basket. quindi ecco la mia prima deduzione:

“l’accesso principale dell’edicifio non era stato usato dai ladri”

a questo punto mi ricordai di aver intravisto la mattina mentre raggiungevo la mia aula alcuni poliziotti insieme al preside e al vice-preside nella presidenza mentre guardavano fuori dalla finestra e li mi resi conto di avre trovato la via d’accesso dei ladri:

“erano entrati dalla finestra arrampicandosi su di un piccolo cancello posto accanto ai bagni posti all’esterno dell’edificio”.

quindi le cose erano andate in questo modo e a prova di ciò trovai ai piedi della cancellata dove di solito non andava mai nessuno delle impronte un po confuse e anche un altra cosa: una di quelle specie di viti che sorreggevano la finestra della presidenza.

AVEVO CAPITO COME ERANO ANDATI I FATTI. OVVIAMENTE AVENDO SOLO 13 ANNI NON POTEVO ANDARE IN GIRO A FARE TROPPE DOMANDE MA FUI FIERO DEL MIO PICCOLO LAVORO

 

 

 

 

Annunci

Pubblicato il 13 settembre 2013 su Il Pianeta Sconosciuto. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: