Via Lattea, con nane rosse miliardi di pianeti abitabili

Secondo gli scienziati, le “Super-Terre” dovrebbero essere ovunque nella nostra galassia. Lo studio ha individuato in sei anni due pianeti abitabili sui nove scovati attorno alle stelle di riferimento. Potrebbe esserci la vita, ma in condizioni difficili

Via Lattea, con nane rosse miliardi di pianeti abitabili

SECONDO UN NUOVO STUDIO, dovrebbero essere miliardi i pianeti abitabili, attorno alle stelle nane rosse nella Via Lattea. La ricerca è basata sull’esame di 102 stelle tra quelle denominate nane rosse, più anziane del nostro sole e quindi meno brillanti, grandi e più fredde – e compongono l’80% delle stelle nella nostra galassia.

Questi pianeti sono corpi celesti molto difficili da individuare, alcuni sono stati scoperti, ma secondo gli scienziati, dovrebbero essere ovunque. Nei sei anni di durata della ricerca, utilizzando lo spettrografo Harps nel telescopio da 3,6 metri dell’Osservatorio europeo a La Silla in Cile, gli astronomi ne hanno scoperti nove, leggermente più grandi della Terra. Sono chiamati convenzionalmente Super-terre e possono arrivare a pesare dieci volte la massa del nostro pianeta. Di questi nove, due sono stati scoperti nella zona abitabile della stella di riferimento, quella che potrebbe contenere acqua allo stato liquido. La ricerca si spinge fino a dire che alcuni di questi mondi potrebbero ospitare vita extraterrestre.

Da questi dati, i ricercatori ricavano statisticamente che la Via Lattea potrebbe contenere decine di miliardi di pianeti, di cui un centinaio in prossimità del sole. Xavier Bonfils dell’Osservatorio delle scienze dell’Universo di Grenoble (Francia), dice: “Questi nuovi dati ci dicono che il 40% delle nane rosse hanno una super-Terra che orbita nella zona abitabile. Le nane rosse sono molto comuni, e i pianeti non scoperti potrebbero essere decine di miliardi, e stiamo parlando solo della nostra galassia”.

Ma la vita su questi pianeti potrebbe essere difficile se non impossibile. Questo perché la minor potenza delle nane rosse rende necessaria una maggiore vicinanza delle orbite planetarie, e le eruzioni solari, le radiazioni ultraviolette e i raggi X emessi dalle nane rosse potrebbero seriamente compromettere lo sviluppo di organismi viventi.

FONTE  http://www.repubblica.it/scienze/2012/03/29/new/via_lattea_attorno_alle_nane_rosse_possibili_miliardi_di_pianeti_abitabili-32362518/

Annunci

Pubblicato il 31 marzo 2012 su Misteri dell'Universo. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: