La logica umana secondo Eufemio

In un capitolo del suo libro Eufemio accenna al fatto che la logica umana non solo non ha valore umano e unitario ma che un eventuale atterraggio in massa di dischi volanti avrebbe conseguenze psicologicamente disastrose per l’umanità. Le sue parole provenienti dal lontano passato si ripercuotono sul presente:

la logica umana, purtroppo, non si è sviluppata secondo gli insegnamenti di fratellanza e di amore, ma ha lievitato sulla piattaforma dell’egoismo, e della violenza a tutti i livelli. Alla logica del Ricco si oppone la logica del Povero, alla logica dei Potenti si contrappone la logica dei Deboli, alla logica dei militaristi fa da contraltare alla logica dei pacifisti.

Le ideologie politiche, il sentimento religioso, gli interessi del proprio lavoro, della propria famiglia, del gruppo, del sindacato, ecc…convogliano l’uomo sull’isola di una propria logica che non tiene in considerazione gli interessi e le ispirazioni altrui. È l’ambiente che forma l’uomo e la sua logica, ma non esiste una logica comune a 5 miliardi d’individui. L’uomo, purtroppo, prima di essere uomo è Cittadino di questa o di quella nazione e ogni nazione è divisa dall’altra dalla lingua, dalla tradizione storica, dalla configurazione geografica, dal tipo di religione che abbraccia, dagli interessi economici, politici, diplomatici e cosi via. In seno ad ogni nazione, poi, si agitano le ideologie  di Destra, di Sinistra, quelle dell’ateneo, del razzista, del credente, dell’anarchico e cosi via. Tali divisioni frazionano gli uomini  e li portano ad arroccarsi su posizioni aventi ciascuna una propria logica di essere.  Una logica avente un valore unitario e mondiale non esiste. E allora? In base alla logica di chi, di quanti e di quali, gli extraterrestri dovrebbero informare la loro opera ?”

Eufemio vuole farci capire che diversi fattori concorrono a creare una logica errata per un corretto approccio verso la realtà extraterrestre e conclude parlando di casi in cui questi visitatori che egli chiama “fratelli dello spazio” sono stati attaccati dall’uomo durante alcuni atterraggi:

episodi come questo devono certamente indurre gli alieni a diffidare dell’equilibrio e dei valori civili dell’uomo della terra. In queste occasioni verificatesi fino ai nostri giorni, questi esseri hanno avuto la conferma che la Bestia della Violenza prevale sugli istinti dell’uomo e che l’opera di contatto deve essere paziente e particolarmente idonea per preparare gli esseri umani ad una simile evenienza. Inoltre, se ispirati ai valori dei più alti concetti cosmici , sanno che non possono imporre ma soltanto offrire fraternamente la loro saggezza ed il loro aiuto ai fratelli terrestri”

Ammesso – aggiungerei – che riusciamo a uscire da questo stato di ignoranza ed iniziamo a guardare la realtà senza veli sugli occhi.

Lombardi David

FONTE: Noi e Gli Extraterrestri – Eufemio del Buono   

Annunci

Pubblicato il 12 marzo 2012 su Eufemio del Buono. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: