CODICE S4: NUOVI ELEMENTI SUL LEGAME VATICANO-AREA 51

Cos’è il codice S4 ?

Ad essere sincero miei cari lettori non so nemmeno se esiste un codice con tale nome ma premetto che se ho elaborato questo nome l’ho fatto in base a due fatti che ritengo strettamente legati.

Quali ?

Iniziamo dal nocciolo per vedere la questione nei vari aspetti e quindi andiamo a vedere come si chiama la famosa base segreta o distaccamento segreto dell’area 51.

Il suo nome è Area S4 e da alcune informazioni, poche com’era del resto prevedibile, in essa dovrebbero trovarsi nove hangar contenenti un disco volante ciascuno.

localizzazio dell'Area S4 sotto il lago Papoose

Il secondo elemento inerente alla questione UFO è l’Archivio Segreto Vaticano il quale tra le varie sezioni dispone di una dedicata alla tematica UFO. Quale ?

Archivio Vaticano

La quarta sezione.

Ed ora non ditemi che non notate nulla di insolito:

Area S4 e Sezione 4

In entrambi in casi compare il numero 4 e la lettera S sia per “Area S4” che per “Quarta Sezione”.

Cosa vuol dire tutto ciò ? si tratta di un codice segreto oppure, come molti andrebbero a pensare, una semplice e banalissima coincidenza a cui non dare peso ?

Molti non darebbero peso a tutta la faccenda e credo che ciò dipenda dal fatto che ci sono sia pochissimi elementi a supporto di tutto e che tali elementi siano stati divulgati in maniera talmente blanda da non essere notati da tutti.

Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono i primi elementi che fanno saltare fuori sia l’area S4 che la Quarta Sezione.

L’area S4 venne nominata, grosso modo, per la prima volta nel 1989 dal fisico nucleare Robert Lazar il quale sostenne di aver lavorato all’interno della suddetta area.

La Quarta Sezione dell’Archivio Segreto Vaticano è stata accennata con alcuni dettagli dal ricercatore ufologico Alfredo Lissoni nel 2010 e guarda caso il libro non solo si intitola “Progetto Omega: I Dossier Ufo del Santo Uffizio” ma nell’introduzione si parla di un progetto segreto del Vaticano mirato allo studio degli extraterrestri chiamato “Secretum Omega” e tale progetto è anche legato agli indizi che legano il Vaticano all’Area 51 e di conseguenza anche all’S4.

Quindi non solo le due fonti principali sulle due aree contenenti la lettera S ed il simbolo 4 sono comparse, grosso modo, a venti anni di distanza, ma sono state menzionate in due modalità alquanto diverse il che ci porta a dedurre che la loro rivelazione  non è stata una cosa programmata ma una purissima casualità.

Dico questo perché nei miei cinque mesi di ricerca su questo legame ho potuto trovare ben poco, e non c’è da stupirsi su ciò, anzi io ritengo sia stato un colpo di fortuna che nonostante la distanza di vent’anni circa siano emersi piccoli indizi a sostegno di un legame cosi potente e segreto che potrebbe cambiare molti punti di vista.

Ma al di là della casualità perche due aree in loro possesso hanno entrambe due elementi in comune ?

A questo punto mi sono posto un’altra domanda che mi ha aiutato a far luce sulla questione:

Chi è nato per primo l’Archivio Vaticano o l’Area 51 ? rispondere alla domanda non è facile perché non ci sono documenti inerenti la creazione dell’area 51 mentre dell’Archivio Vaticano sappiamo che è stato creato intorno al 1600 (tale dato mi è stato confermato in una mia visita guidata presso l’Archivio Vaticano).

Però se ipotizziamo che sia nato prima l’Archivio Vaticano le cose acquisiscono un senso più logico in quanto stando ad alcuni studi la chiesa da secoli ha sempre tenuto un accurata documentazione sulle visite di UFO ed Extraterrestri.

Tale documentazione arriva fino a periodi precedenti all’anno mille e ancora più indietro quindi, a rigor di logica, se dobbiamo seguire questa via il Governo USA quando ha creato la famosa Area 51 ha deciso di chiamare il suo distaccamento segreto con un codice che si ricollegasse a quell’ente che in campo UFO aveva tutta la documentazione e che decise di collaborare per modificare la realtà.

Ecco quindi come potrebbero essere andate le cose:

Il governo USA crea l’Area 51 e poi ne sviluppa un distaccamento ancora più segreto dedicato allo studio UFO di nome Area S4. In qualche modo viene a sapere che il Vaticano stesso è l’ente più informato sulla questione e gli propone la seguente collaborazione. Il Vaticano avrebbe fornito agli USA tutto il materiale sui casi UFO, in modo da capire come agivano, e gli USA avrebbero aiutato il Vaticano a trovare il modo di contattare questi esseri.

Un esempio lampante di ciò, anche se circolano molti dubbi in proposito, è il caso della sonda SILOE creata nell’area 51 e usata dal VATT il radiotelescopio elettronico del Vaticano per ricevere i messaggi dai presunti pianeti abitati.

VATT - radiotelescopio elettronico del Vaticano

Questa collaborazione avrebbe portato il Vaticano a nascondere la verità insieme agli USA inventando una serie di falsità che da vari anni vengono diffuse in tutto il mondo.

Premetto che questo mio articolo non è assolutamente la verità ma in qualche modo fornisce elementi alquanto interessanti per capire qual è la verità e fa riflettere su alcune elementi che a lungo andare non possono essere considerati coincidenze.

Ma se non sono coincidenze allora cosa sono ?

Credo che questo mio articolo e tutti gli altri della sezione “complotti e cospirazioni” del mio blog posso dare un forte contribuito aiutandoci a capirlo.

 

David Lombardi – Direttore Centro Italiano Ricerche

Annunci

Pubblicato il 23 novembre 2011 su complotti e cospirazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: