Strani Oggetti Volanti sulla Sapienza

STRANI OGGETTI VOLANTI SULLA SAPIENZA:

FLOTTILIAS O ALTRO ?

Il giorno 15 settembre tra le ore 16:30 e le 19 un gruppo di studenti universitari della facoltà di Scienze della Terra si trovava a riposare sul prato posto davanti gli edifici di Geologia e Mineralogia quando sopra di loro sono comparsi numerosi oggetti volanti.

i testimoni del fenomeno sono stati una trentina di persone tra cui l’assistente di un docente universitario di Geologia che ha fatto in tempo ha fare qualche fotografia.

il sottoscritto si è recato, anche se un po in ritardo, sul posto ma quanto bastava a ottenere varie informazioni e a farsi poi inviare le foto che a breve verranno mostrate.

il responsabile del gruppo dei testimoni, Emanuele Pompei, mi ha fornito i seguenti dettagli che mi sono stati confermati da tutti gli altri testimoni compresa l’assistente del professore che ha fatto le foto

le info sul fenomeno:

1 gli oggetti luminosi erano sulla trentina (anche se le foto ne hanno presi solo 2 o 3. ciò è dovuto alla distanza e al fatto che l’assistente ha fatto le foto quando se ne vedevano solo pochi)

2 alcuni andavano a comporre formazioni triangolari (ho anche un disegno dei testimoni)

formazione triangolare disegnata dai testimoni

3 andavano in tutte le direzioni

4 erano molto veloci

5 erano luminosi

6 salivano in verticale fino a sparire

7 uno degli oggetti è sceso fino ad essere molto visibile e di forma simile a una goccia

8 uno degli oggetti spostandosi ha creato una sorta di scia

Passiamo ora alle foto che per una questione di precisione ne riporto tre o meglio quattro. la terza è stata divisa in due parti in quanto per vedere i tre oggetti va ingrandita

foto 1

 

foto 2

 

foto 3 - frammento 1

 

foto 3 - frammento 2

E per chi vuole scaricare la foto 3 e studiarla per intero la metto qui ma solo ingrandendola potrete vedere i tre oggetti:

ingrandite la foto per cercare i tre oggetti. i due messi insieme stanno in alto a sinistra

 

Un ringraziamento lo devo al mio collega di studi Emanuele Pompei che non solo mi ha avvisato, mi ha fatto parlare con i testimoni e avendosi ricordato che quel giorno aveva preso in prestito un libro dalla biblioteca di botanica siamo riusciti a risalire al giorno preciso della comparsa del fenomeno. Un grazie anche ai vari studenti che mi hanno confermato il tutto e alla assistente che mi inviato ieri le foto.

aveva ragione il mio caro amico Massimo Fratini… lavorare sul campo è diverso e ti aiuta moltissimo.

David Lombardi – Direttore del Centro Italiano Ricerche

http://www.centroitalianoricerche.com

 

 

 

 

 

Annunci

Pubblicato il 31 ottobre 2011 su Avvistamenti. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: