NICOLAS FLAMEL Scrivano, copista, gran maestro ed alchimista

Nicolas Flamel (Pontoise, 1330 circa – Parigi, 1418) , scrivano e copista dell’Università di Parigi, fu un celebre alchimista francese del XV secolo. La sua vita non è un mito: la sua casa a Parigi, costruita nel 1407, è ancora in piedi e si trova al numero 51 di rue de Montmorency (III arrondissement di Parigi), dove ora c’è un ristorante. Le sue imprese, tuttavia, sono materia da leggenda. Si suppone che Flamel sia stato il più completo fra gli alchimisti europei. Le leggende narrano che riuscì a perseguire due magici traguardi dell’alchimia, quelli che sono ritenuti gli obiettivi principali di questa pseudoscienza: creò la pietra filosofale, in grado di trasformare il piombo in oro, e assieme a sua moglie Perenelle ottenne l’immortalità. Si suppone che Flamel abbia ricevuto da uno straniero un libro misterioso, scritto da un antico personaggio noto come Abramo L’Ebreo. Il libro era pieno di parole cabalistiche in greco ed ebraico. Flamel dedicò la sua vita al tentativo di comprendere il testo di questi segreti perduti. Viaggiò per le università in Andalusia per consultare le massime autorità ebraiche e musulmane. In Spagna incontrò un misterioso maestro che gli insegnò l’arte di comprendere il suo manoscritto. Dopo il suo ritorno dalla Spagna, Flamel fu in grado di diventare ricco: la conoscenza che ricavò durante i suoi viaggi lo resero un maestro dell’arte alchemica. Flamel diventò un filantropo, donando ospedali e chiese grazie ai ricavi provenienti dal suo lavoro alchemico. Flamel fece sì che degli arcani simboli alchemici venissero scolpiti sulla sua lapide, attualmente conservata all’Hotel de Cluny di Parigi. La sua tomba è vuota; alcuni dicono che fu saccheggiata da persone in cerca dei suoi segreti alchemici. D’altra parte, se Flamel ha di fatto raggiunto il segreto dell’immortalità, la sua tomba vuota può avere altra spiegazione.

Nicolas Flamel

Citazioni importanti

La storia di Nicolas Flamel è citata nel primo libro della serie Harry Potter di J. K. Rowling, Harry Potter e la pietra filosofale. Flamel è anche menzionato come uno dei Grandi Maestri del Priorato di Sion nel Codice Da Vinci di Dan Brown e nel libro del 1982 Il Santo Graal (Holy Blood, Holy Grail), ed è menzionato in alcune occasioni (capitoli 20 e 44) ne Notre Dame de Paris di Victor Hugo. Uno dei simboli sulla sua tomba (vedi a lato), il serpente crocifisso, è portato da uno dei due personaggi principali della serie anime e manga Fullmetal Alchemist, il quale cita anche alcuni lavori di Flamel come la pietra filosofale e la creazione dell’homunculus. Nell’universo DC Comics, è descritto come un immortale (JLA Annual 2), e un antenato di Zatara e Zatanna (Secret Origins 27). Flamel è citato anche nella Opera al nero di Marguerite Yorcenar e da Umberto Eco ne “Il pendolo di Foucault”. Descritto anche nei libri di Michael Scott: I Segreti di Nicholas Flamel l’Immortale.

Altri elementi

 

La prima trasmutazione alchemica di Flamel avvenne il 17 gennaio e tale data entra nella famosa organizzazione nota con il nome di Priorato di Sion in quanto il suo presunto ultimo Gran Maestro ossia Pierre Plantard venne nominato tale il 17 gennaio 1981. Tale data rientra anche in un altro evento legato al mistero del Santo Graal e di Rennes le Chateau: il 17 gennaio è il giorno della misteriosa comparsa delle mele blu le quali fanno la loro comparsa attraverso un gioco di luci che attraversano alcune vetrate della chiesa. Per farla breve il 17 gennaio è un giorno denso di misteri.

 

Lombardi David – Direttore Centro Italiano Ricerche

 

Fonti:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Nicolas_Flamel

l’ultima parte ossia “altri elementi” è frutto delle ricerche svolte in 5 anni  dall’autore dell’articolo.

 

Annunci

Pubblicato il 12 luglio 2011 su Personaggi Misteri. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: